Donazione organi

donazione organi

Anche il Comune di NAVE ha aderito al progetto “METTIAMOCI IL CUORE E LA FIRMA” con il quale è possibile, presso gli sportelli dell'Ufficio Anagrafe, in sede di rilascio o rinnovo della carta d'identità, esprimere la propria volontà in materia di donazione di organi e tessuti dopo la morte.

 

All'atto della richiesta di rilascio o rinnovo della carta d'identità, il cittadino maggiorenne, ove desideri esprimere il consenso o diniego alla donazione di organi e tessuti dopo la morte, dovrà formalizzare tale volontà sottoscrivendo la relativa dichiarazione espressa su apposito modulo.

Tale dichiarazione deve essere resa in duplice copia, una consegnata al dichiarante e una conservata agli atti in archivio e inviata direttamente in modalità telematica al SIT (Sistema Informativo dei Trapianti) al fine di consentire l'immediata consultazione dei dati da parte dei Centri regionali per trapianti.

La manifestazione di volontà espressa può essere cambiata in qualsiasi momento, infatti se il cittadino volesse modificarla successivamente dovrà recarsi all'ASL di appartenenza, presso le aziende ospedaliere, i Centri Regionali per trapianti o presso le sedi dell'AIDO (Associazione Italiana Donazione Organi, Tessuti e Cellule) o -limitatamente al momento del rinnovo del documento d'identità – anche presso l'ufficio anagrafe del Comune, ricompilando l'apposito modulo per la successiva trasmissione del dato al SIT. In tal modo i Centri Regionali per Trapianti hanno la certezza di poter consultare sempre l'ultima volontà espressa dal cittadino.

Data: 29/02/2016 Ultima modifica: Gio, 24/03/2016 - 13:45